Tecnologia

Massaggio trofico del cuoio capelluto

Il massaggio del cuoio capelluto è un trattamento suggerito per migliorare la microcircolazione sanguigna, un fenomeno fisiologico che riattivando la circolazione dei vasi sanguigni e linfatici porta maggiore nutrimento ai follicoli piliferi. La connessione tra vasi sanguigni e bulbo pilifero favorisce quindi in maniera del tutto naturale il processo di crescita dei capelli.

I benefici del massaggio del cuoio capelluto come trattamento contro la caduta

massaggio cuoio capelluto anticadutaIl massaggio del cuoio capelluto, anche grazie all’utilizzo di speciali detergenti e oli per capelli e a una frizione delicata sulla cute, dilatando le arterie molto piccole all’interno del cuoio capelluto, agevola il maggiore afflusso del sangue aumentando il passaggio di sostanze nutritive e ossigeno alla radice del capello. Tutto questo consente a capelli (e cuoio capelluto) di “respirare meglio”e conseguentemente avere più forza per “spingere” attraverso la cute. Tutti benefici che rappresentano ovviamente un’importante forma di prevenzione alla possibile prematura caduta dei capelli.

Effettuare un massaggio di questo tipo risulta un modo efficace per contrastare l’effetto di possibili alterazioni del cuoio capelluto come forfora e follicolite, oltre che un’abitudine da incoraggiare se si vuole iniziare a rallentare processi di diradamento capelli e stempiatura. Non solo: il massaggio del cuoio capelluto, grazie anche alla stimolazione diretta delle cellule delle papille dermiche, rende possibile un aumento dello spessore del follicolo pilifero. Tra i benefici riscontrati ci sono poi una maggiore lucentezza e vitalità dei capelli e il ritardo dell’insorgenza di capelli bianchi.

Oltre a rinforzare i capelli, i massaggi del cuoio capelluto hanno anche il merito di produrre un effetto rilassante su tutto il corpo, riuscendo ad allentare (e di molto)  la tensione nervosa. E questo perché sono in grado di abbassare la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca. Ovviamente, muscoli cranici e cuoio capelluto saranno i primi a trarne beneficio. Lo stress  favorisce, e di molto, la caduta prematura dei capelli.

Massaggio del cuoio capelluto e cute secca

I massaggi del cuoio risultano particolarmente indicati se si soffre di cute secca, poiché stimolano la secrezione sebacea. Questo è un ulteriore beneficio che si somma agli altri sopra descritti. Una maggiore secrezione sebacea, attraverso il sebo delle ghiandole sebacee e il sudore delle ghiandole sudoripare, lubrifica infatti la cute secca dei capelli e regola la produzione di sebo mantenendola a un livello sano e benefico per il cuoio capelluto. Il massaggio al cuoio capelluto favorisce anche l’eliminazione delle tossine che confluiscono sempre sul cuoio capelluto.

Nel caso in cui, invece, il soggetto produca sebo in eccesso è bene limitare l’uso di massaggi troppo prolungati per evitare che questa produzione non vada a occludere i follicoli, provocando fastidiosi fenomeni come il prurito alla testa e dolore al cuoio capelluto.

Check-up dei capelli: perché è importante prevenire la caduta

Una perdita di capelli significativa o rapida può essere un segno di una condizione da monitorare e valutare con un maggiore grado di attenzione.  E all’Istituto Svizzero di Lugano è possibile sottoporsi gratuitamente ad un check-up gratuito dei capelli ed effettuare così un controllo accurato in grado di stabilire in che grado si presenta e come è bene affrontare il problema ai capelli.

banner home

Soltanto dopo un colloquio, gratuito e senza impegno, con un tricologo specialista sarà possibile conoscere lo stato di salute del nostro cuoio capelluto e le cause eventuali del deterioramento estetico dei capelli. Per elaborare un trattamento efficace e calibrarlo sulle specifiche caratteristiche del singolo è necessario fare quindi una corretta analisi di tutti i fattori implicati.

Al centro di Lugano è possibile effettuare il check-up gratuito del capello e contestualmente sottoporsi a trattamenti personalizzati: oltre al massaggio del cuoio capelluto, è possibile infatti sottoporsi alla terapia del laser oppure a quella di Alta Frequenza.